MACELLERIA DANILO PRIMA DIVISIONE: ALTRO REFERTO GIALLO, STAVOLTA CONTRO SPILAMBERTO

ASD Scuola Pallacanestro Spilamberto – Macelleria Danilo Basket Castelfranco 64-46 (18-19; 14-9; 21-8; 11-10)

Spilamberto: Bussoli, Colombini, Franchi 10, Chini, De Martini (Cap.) 7, Caltabiano 13, Castelli, Degliangeli 11, Zavatta 2, Paladini 10, Guidotti 11, Malagodi. All.: Di Berardo. Ass.: Lelli

Castelfranco: Sforza 2, Romagnoli 2, Bettini 3, Riccò 6, Biagi, Monari 10, Aldrovandi 6, Esposito (Cap.) 3, Zanoli, Tedeschi 8, Di Bona 6, Cintori. All.: Roncaglia. Ass.: Monari

Arbitri: Marescotti, Paradiso

 

a cura di Andrea Esposito

Quarto match per la Macelleria Danilo Castelfranco Emilia e terzo impegno probante a domicilio di una delle favorite del girone: Spilamberto, squadra neonata (costola di Vignola) che vanta tra le sue fila alcuni giocatori che hanno calcato parquet in categorie ben più importanti. Partenza equilibrata, con Paladini che in un paio di occasioni scippa e segna in contropiede da una parte, mentre sono alcuni attacchi ben giocati a produrre i canestri per i ragazzi di Roncaglia. Nella seconda parte del primo quarto sono Franchi e Monari a guidare i rispettivi attacchi. Il secondo quarto si apre con due bombe in fila per i padroni di casa, che operano il primo allungo, aumentando il margine con altri due canestri pesanti di Guidotti. La Macelleria Danilo resta in scia sempre con il gioco corale, andando alla pausa lunga sul -4. L’inizio del terzo quarto però è decisamente favorevole a Spilamberto, che trova molti canestri facili senza una vera opposizione da parte di Castelfranco. Il parziale di 21-8 chiarisce il divario tecnico tra le due squadre con i ragazzi di coach Di Berardo che scappano sul +17 a soli 10’ dal termine. Nell’ultimo parziale gli ospiti cercano di recuperare inserendo la difesa pressing ma gli esterni di Spilamberto gestiscono bene il possesso di palla e conducono in porto la partita, che si conclude con un meritato 64-46. Ancora ampio il divario tra le due squadre nonostante un primo tempo giocato in maniera ordinata dagli ospiti, che però nel secondo tempo non hanno saputo reagire alle difficoltà causate dalla profondità del roster avversario. Terza sconfitta quindi in quattro partite per la Macelleria Danilo di coach Roncaglia, che tornerà in campo giovedì 16 alle Cupole per chiudere al meglio l’anno nella partita contro Mo.Ba.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.